I nuovi «Deliziorti» Colle d’Oro, qualità ed ecosostenibilità 365 giorni all’anno

Alla fiera Fruit Innovation di Milano l'Op Colle d'Oro, storica e affermata realtà  del settore orticolo siciliano, ha presentato ai tanti operatori interessati le novità della linea "Deliziorti", che è stata ampliata con nuove e gustose referenze in formato snack e rinnovata nel logo e nel packaging.

"Gli organizzatori di Fruit Innovation ci hanno fatto i complimenti perché siamo stati uno tra gli stand più visitati" ha detto Carmelo Calabrese, direttore commerciale della Colle d'Oro. "La nuova linea "Deliziorti" ha suscitato un enorme interesse da parte degli operatori, al di là di ogni possibile aspettativa" aggiunge Tony Solarino, responsabile qualità dell'organizzazione di produttori di Ispica (Ragusa).

Tra i prodotti di punta della linea di ortaggi gourmet spiccano i pomodorini assortiti – un tripudio di colori che va dal giallo al rosso, dal verde all'arancione fino al nero –, i mini peperoni dolci senza semi ed i baby cetrioli: disponibili in diversi formati e perfetti da consumare come snack in abbinamento ad antipasti dolci o salati. "Con la linea abbiamo avuto in fiera un ottimo riscontro da parte del mercato italiano e raggiunto nuovi accordi di tipo sia produttivo che commerciale" hanno proseguito i due responsabili. "Siamo in crescita costante in Italia e all'estero, non solo nel canale della Gdo, ma anche e soprattutto nell'Ho.re.ca" ha specificato Calabrese, che continua: "Nei prossimi mesi commercializzeremo per la prima volta i "Deliziorti" sui mercati di Regno Unito e Danimarca". L'ecosostenibilità e la qualità costante delle produzioni, unite alla disponibilità per 365 giorni all'anno, sono le tre caratteristiche distintive dei "Deliziorti". "Abbiamo inserito del personale aziendale che segue direttamente i punti vendita, spiegando ed educando i capo reparto dei supermercati ad esporre e gestire al meglio i nostri  prodotti, in modo da garantire la massima qualità".
Per il futuro l'Op Colle d'Oro ha già impostato accordi preliminari con altri produttori italiani che hanno chiesto di poter utilizzare il brand. "Attraverso la costituzione di un'unione di aziende, "Deliziorti" potrebbe quindi diventare un brand ombrello impiegato da diversi partner che, come noi, credono  nella qualità e nell'innovazione" ha concluso Calabrese.

www.italianfruit.net

Nessun commento ancora

Lascia un commento